lunedì 23 marzo 2009

fagocitata dal lavoro....

Post per scusarmi della latitanza....
Sono assente, non passo a trovare nessuno e non accendo quasi più il computer. Durante il giorno non ho tempo e soprattutto non ho modo di collegarmi (il mio computer ha più protezioni di quelli dell'ex KGB, ma prima o poi riuscirò a fregarlo!) e la sera torno a casa con l'ultimo neurone già addormentato. Non mi lamento, anzi sono molto curiosa e cerco di imparare il più in fretta possibile. Però stò trascurando questo spazio e mi dispiace.
In questi giorni vivo come sospesa, si sono rivoluzionati i miei ritmi e devo resettarmi. Anche il Muso è finito dalla nonna.
Mi riorganizzerò presto..... però per il momento non posso che scusarmi per la scarsa presenza.

17 commenti:

  1. efesto prenditi il tempo che ti occorre, i blog sono tempo libero e non lavoro. ;) notte.

    RispondiElimina
  2. Non ti scordare di dare un'occhiata alla posta prima di dormire. Buonanotte :)

    RispondiElimina
  3. Ma a me non mi freghi! Tu in realtà sei in uno dei tuoi tanti viaggi non al lavoro.
    Bugiarda!
    Ciao

    Paolo Borrello

    RispondiElimina
  4. io vado infagottato al lavoro...
    brrr piove e fa freddo.
    ciauz.
    eSp.

    RispondiElimina
  5. pensa al lavoro, ma per aggirare le protezioni prova a mettere una s dopo http, https quindi, ciao

    RispondiElimina
  6. abbraccio volante :)

    RispondiElimina
  7. Tranquilla, Efestuccia: noi ti aspettiamo.
    Per il Muso si poteva fare un po' a turno. :-)

    RispondiElimina
  8. Il lavoro mobilita l' uomo.... e vedo che tu ti stai mobilitando!
    Ma va bene così....un bacione iaia

    RispondiElimina
  9. Ti capisco perchè anche per me è un periodo di lavoro intenso con rientri pomeridiani...oggi finalmente sono riuscita a fare un giro veloce almeno per salutare...Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  10. Ciao Efe, dopo avere letto il tuo post mi sento meno in colpa:) Anche io latito colpevolmente ma risorgerò!!!:)

    RispondiElimina
  11. :)
    capita.
    ma tu non pensare a nulla. fatica, riposati e torna quando puoi che noi qua stiamo.
    ciao cara

    RispondiElimina