martedì 29 settembre 2009

Miasmi


Discarica a cielo aperto in un angolo incontaminato della terra.
La foto non rende, i rifiuti si estendono fino alla fine del canalone, lo sommergono tutto, e l'odore è nauseabondo.
Credo che la soluzione migliore sia ricoprire lo scempio con una coltre di parole, pesanti come relitti di lavatrici, di scheletri di auto arrugginite, di copertoni usati e olii esausti (ebbene si, anche loro ....)
E poi spalmare su tutto un bel contributo anonimo del 5%.
Mi dispiace per chi ha fatto la differenziata, ha perso tempo e pure un po' la faccia.


9 commenti:

  1. A suo tempo, con l'introduzione della differenziata nel comune in cui vivo, sono stato critico. Ancora oggi ci sarebbero degli ingranaggi da oliare, ma non mi pento del mio impegno nel farla. Ora che ci siano dei poveracci e spesso ignoranti figuri, che insistono a inquinare, si per guadagno o per ignoranza, credo che questo tipo di china si possa scalare solo con l'informazione e l'educazione. I delinquenti esisteranno sempre, ma per noi tutti sarebbe meglio renderli un minimo colti. ;)

    RispondiElimina
  2. ps, ora che rileggo il mio commento, vorrei riscriverlo. La sostanza spero sia chiara, mi scuso per grammatica buttata lì d'impulso. :)

    RispondiElimina
  3. Charo come un fiume limpido caro tutor.
    Anche se, in questo caso, mi sono servita dei rifiuti come metafora per parlare di altri ... capitali sporchi.
    Ma forse hai ragione, era tutto nella mia testa.
    ;)

    RispondiElimina
  4. Dovrebbe essere quel contributo anonimo a fare la differenza. Efesto, scusami se non capisco la metafora.
    Da parte mia posso dire che la raccolta differenziata la faccio, e che se volevi alludere alla situazione politica è vero: è tutta una discarica. Quasi tutta.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  5. un altro sasso nella collana delle oscenità di questo periodo...

    RispondiElimina
  6. O.T.: ho scritto un nuovo post in cui sono contenute alcune mie valutazioni sui commenti al precedente post "Servono a qualcosa i blog?" e se lo ritieni opportuno sei invitato a leggerlo ed eventualmente a commentarlo.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  7. Ciao, complimenti per il blog. Ti va uno scambio link? Fammi sapere sul mio

    http://andreainforma.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Sei piena di "ot" a quanto pare. Ti lascio un caro saluto, e non per averne una visita in cambio. ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. E' importante controllare che poi davvero la raccolta differenziata sia attuata non solo dagli utenti ma anche da chi la raccoglie. Quello che vedo nella foto é una vergogna a cielo aperto.

    RispondiElimina