martedì 19 maggio 2009

Panorama sull'Italia


Quando ero bambina ero terrorizzata dall'idea che se avessi detto una bugia sarei andata all'inferno. Che volete: asilo, elementari e medie a scuola dalle suore spagnole ....
Oggi sono terrorizzata dalle bugie che mi circondano. Slogan, propaganda, ipocrisia, false informazioni, asserzioni e smentite.
La verità è emigrata dal mio paese. Chissà se ha chiesto asilo da qualche altra parte. Forse è stata respinta. La verità è un migrante scomodo, nessuno la vorrebbe nel proprio territorio perchè è destabilizzante.
Insieme alla verità dal mio paese è scomparsa anche l'etica, la deontologia, la morale, la serietà, la correttezza, la fiducia ....
Forse dovremmo seguire il percorso dei rifiuti che partono dall'Italia per l'estero: può darsi che quando arriveranno a destinazione verranno differenziati e forse qualcosa si può ancora recuperare. In fondo noi siamo bravi ad esportare valori.



13 commenti:

  1. chissà s e un tempo era davvero meglio, ciao

    RispondiElimina
  2. medita partenze20 maggio 2009 22:08

    già, le suore spagnole prima di zapatero!
    :))

    RispondiElimina
  3. non credo che esista l'arcadia.
    nè qui, nè altrove.
    esistono luoghi migliori. e ci vuole poco per essere un posto migliore dell'italia, in verità.
    :)

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, oggi non esiste più il pudore. Prima nascondevano le cose e mentivano con più attenzione mentr oggi negano l'evidenza e ti fanno passare per vero anche quello che non é.

    RispondiElimina
  5. Imp caro, davvero non lo so se un tempo era meglio. Però oggi mi sembra tutto così deprimente.E non vorrei essere nei panni di un 20enne: noi sapevamo che il futuro era duro, ma avevamo speranze e ideali.

    MP, quando frequentavo le suore spagnole Zapatero non era neanche un'idea.... ne avrei di cose da raccontare di quel periodo....
    Pensa solo che ho una sorella più piccola di 7 anni e deve a me se non ha frequentato la stessa scuola di suore ma una sana scuola pubblica. Onore ai mei che mi hanno ascoltata
    Ciao ;)

    RispondiElimina
  6. Cuncetta bella, è proprio questo che mi deprime. L'Italia mi fa pensare a .... potrei ma non voglio.
    Un bacio

    Daniele, non so se è meglio l'ipocrisia del "vittorianesimo" o la bugia scoperta di oggi. So che a me piacerebbe che gli uomini potessero contare sulla parola d'onore dei loro simili come se fosse un giuramento sacro.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. é un periodo strano, pare che la menzogna paghi più della verità, e forse ci meritiamo le conseguenze delle nostre scelte.

    RispondiElimina
  8. Ma chi sceglie Gians?
    Credi che ci sia ancora qualche possibilità? O forse il copione è già scritto e anche noi che ci agitiamo facciamo parte di una sceneggiatura prevista in ogni dettaglio?

    RispondiElimina
  9. c'è un grande senso di sfiducia in questo Paese, purtroppo è inevitabile. Colpa di chi ci governa, colpa di chi non sa fare opposizione degna, colpa anche nostra magari, che ci distendiamo sugli allori perchè agli italiani "la comodità è sempre piaciuta"...

    RispondiElimina
  10. Il tuo Paese è quello in cui i Falcone, i Borsellino, i Chinnici, gli Alessandrini furono l'eccezione e non la regola. Ora, a proposito di etica e deontologia, ci sono i Di Pietro e i De Magistris. Molti sono i migrati all'estero, fra cui l'obiettività e la capacità di vedere le cose senza paraocchi dell'ideologismo. Buona domenica

    RispondiElimina
  11. concordo pienamente è così sconcertante quello che stiamo vivendo.

    p.s.in merito ai semi mangiati dagli ucelli,anche a me non dispiace che gli ucellini si nutrano;-)) e in questo non credo ci sia nulla di blasfemo.

    RispondiElimina
  12. Efesto, tutte le qualità che elenchi ci sono mai state davvero? A volte ho dei dubbi grossi come case.

    OT: ho trovato una fidanzata per Muso: si chiama Chloe ed è una pincherina tutto pepe. :-)

    RispondiElimina
  13. Assolutamente no, nulla è previsto, non credo nei destini e tantomeno nei sondaggi, si tratta solo di smetterla d'essere accondiscendenti da quelli che si vedono come i poteri, e capire che tutto quello che noi ci aspettiamo risiede solo nelle forze con cui portiamo avanti questo desiderio. :)

    RispondiElimina