mercoledì 17 novembre 2010

misunderstanding



Ho saputo che oggi è l’unfriending day per il popolo di Facebook leggendo il blog di Gians. Ebbene, confesso che anche io ho commesso il peccato di aprire un profilo su FB che è praticamente dormiente, nonostante i richiami ad essere attiva di alcune amiche reali (che sento spesso al telefono e vedo con una certa regolarità ma che si lamentano del fatto che non lasci commenti alle loro facezie su FB).
Ho quindi fatto un salto di là e, novità dell'ultimo momento, non ho trovato stragi di amici ma un’altra sorpresa: molti  hanno cambiato l’immagine del profilo con la foto di un cartone animato. E ho scoperto che non si è trattato di un’ispirazione spontanea collettiva ma di un’adesione alla seguente proposta lanciata da non so chi: “dal 15 al 20 novembre  cambia la foto del tuo profilo di Facebook con quella di un eroe dei cartoni animati della tua infanzia... lo scopo? Per una settimana non vedremo una sola faccia "vera" su Facebook”.
A parte la domanda che mi è sorta spontanea, ossia quante facce vere si vedano solitamente su facebook, mi sono chiesta se questo gioco abbia travalicato i confini del noto social network per approdare nella vita reale, visto che libero-news.it ha titolato “Maroni a Saviano: non sono Sandokan”. Evidentemente va di moda un nuovo gioco di ruolo che si potrebbe definire “travisamento dei fatti”, oppure “libera interpretazione della realtà” o anche, più semplicemente come da bambini, “facciamo finta che ero ….”
Su FB si può lasciare il proprio gradimento  su ciò che hanno scritto altri cliccando sul pulsante "mi piace", ma non si può dire "non mi piace". Invece vorrei dire che ci sono certi giochi che non mi piacciono, ma forse sono io ad essere troppo seriosa …..

 

6 commenti:

  1. Non saprei se: ma ho la fortuna di lavorare in un ambiente prettamente femminile, non dico di capirci nulla, ma se potessi rinascerei donna anche in confronto ai giochi o ai social network. In sostanza le donne hanno dalla loro parte la capacità di soppesare gli elementi vitali con diversa capacità rispetto all'elemento uomo. In soldoni i maschi giocano in tutto, e nei sentimenti per primo.Le donne fanno tutto terribilmente sul serio. Sia chiaro che, io ammiro queste ultime.

    RispondiElimina
  2. Eppure Gians, io dico da sempre che se potessi rinascere vorrei essere uomo. Forse proprio per cominciare finalmente a giocare ....

    RispondiElimina
  3. Rinascerei uomo anch'io, per questo e per tante altre ragioni. Su FB che dire, e' un palcoscenico, come la vita, ci sono gli egocentrici, i narcisisti, i voyeuristi, i timidi ecc. Personalmente penso che in piccole dosi e senza troppe aspettative puo'essere piacevole...notte

    RispondiElimina
  4. Desiderio a te possibile, da donna puoi giocare come vuoi, in te sta tutta la capacità o irresponsabilità di coinvolgere l'uomo che più ti aggrada.

    RispondiElimina
  5. Per niente! Ti condivido in pieno! Io poi per principio non metto neanche nulla come avatar.

    RispondiElimina
  6. I found this is an informative and interesting post for I think it is very useful and knowledgeable. I would like to thank you for the efforts you have made in writing Extra le Lena Na this article. I am hoping the same best work from you in the future as well. In fact your creative writing ability has inspired me.
    cheap flights to colombo
    flights to colombo
    colombo flights

    RispondiElimina